Un po’ di verità scomode sul mondo dei libri

Magari su qualcosa si può discutere, ma questo post di Out:think fa un buon inventario di spunti per ricostruire una prospettiva più moderna sul mondo dell’editoria di oggi.

Anche solo mettendo i fila i titoletti, lo scenario appare chiaro. Il numero di libri pubblicati sta esplodendo (se ti sembravano già troppi prima del self-publishing, ora puoi immaginare quanti saranno), ma l’industria del libro è in declino. Le vendite medie del libro medio sono sempre più basse e il ciclo di vita dura sempre meno. Ogni anno si fa più difficile vendere libri, che sono venduti principalmente (e solo) alla community degli autori e dell’editore. La comunicazione sui libri ormai la fanno gli autori e non gli editori. Il numero di novità nell’editoria, in crescita continua, non sta facendo crescere le vendite. Eccetera.

Leggi tu stesso, magari con un po’ di spirito critico. A me sembra che valga la lettura: The 10 Awful Truths About Book Publishing

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>