Second Life Mobile

Effetti di un client che diventa opensource. Eliver mi segnala la sperimentazione di Vollee e l’articolo di Spaziocellulare. Interessante il modo in cui si aggira la necessità del processore grafico, da testare velocità e usabilità. Ma è un segnale importante di come si muoveranno le cose nel futuro.

A quanto pare la beta è pubblica e chi prima si registra, prima riceverà il client. (Io mi sono preregistrato). :)

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>