Lettera ai giovani giornalisti

Cose scritte altrove.

«Per essere un giornalista oggi», dice Martin Baron (Executive Editor del Washington Post), «c’è un requisito essenziale: devi essere necessariamente ottimista». Il settore è turbolento, il lavoro è incerto.
«Ma se hai voglia di imparare e di essere smart», di metterti in discussione, il futuro c’è. Magari è da giornalista imprenditore, magari è da giornalista come-ti-inventi. Ma se cresci, se sei ottimista, se sei bravo, la strada è aperta.

L’Espresso, Media Shift, Lettera ai giovani giornalisti

Questa voce è stata pubblicata in Future, Journalism, Publishing, Storytelling, Writing. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.