La scienza dei supereroi

«Analizzare la scienza dei supereroi», scrive Josh Jones, «è una divertente attività collaterale per gli scienziati affascinati dal pop».

Ed è, in genere, una forma di divulgazione molto interessante per i lettori. Uno degli esperimenti più belli è sicuramente La Biologia di Star Trek, di Susan e Robert C. Jenkins.
È un libro appassionante da leggere, in grado di portarti in maniera piacevole alla comprensione di concetti che altrimenti risulterebbero inaccessibili a un non iniziato in biologia evolutiva.

Ma è anche uno di quei libri che poi riescono a farti guardare molte cose in modo diverso.

Certo, il mio giudizio è viziato dai precedenti: sostengo da sempre che la cultura pop sia una delle chiavi più belle per il racconto divulgativo (e più in generale per per la costruzione di racconti complessi).

In ogni caso, se ti appassiona il tema, puoi dare un’occhiata al post di Jones, magari seguendo tutti i link.
The Mathematics of Spiderman and the Physics of Superheroes.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>