Conversazione con Bruce Sterling/2

Bruce Sterling

Considerando le risposte di ieri, ho chiesto al signor Sterling maggiori

lumi sulla sua opinione riguardo ai rapporti tra giornalismo e blog. Ecco cosa mi ha detto.

Bruce Sterling: La questione del feedback è molto sopravvalutata o, almeno,

un po’ fraintesa. Il feedback non è impossibile sui giornali, perchè ci sono le lettere

all’editore. E il feedback sui giornali è verosimilmente di qualità superiore rispetto a

quello dei blog.

E’ più difficile farsi pubblicare una lettera su un giornale rispetto a quanto sia complesso pubblicare un

improvvisato commento elettronico. Inoltre le conseguenze pubbliche di una lettera

all’editore sono più clamorose di un qualsiasi commento irriverente in un blog. Così

la gente che scrive ai giornali viene ripagata da una maggiore attenzione nei

confronti di ciò che ha scritto.

Io credo che i blog per lo più siano un supporto per i giornalisti, perchè li aiutano

a coltivare le loro fonti. Il lavoro dei giornalisti è raccontare notizie

alla gente, magari notizie che la gente ancora non conosce. I giornalisti, quindi, hanno bisogno di

avere accesso ad un tipo particolare di persone, che non sono i websurfer amatoriali, quelli che potrebbero

dare un feedback ma che suscitano poco interesse. I giornalisti hanno bisogno di avere accesso

alla gente tranquilla, professionale, che “fa trapelare notizie”.

Dal punto di vista di un giornalista mantenere un buon blog significa conoscere

molta gente interessante e fortemente collegata al settore su cui stai lavorando.

Queste

persone possono aiutarti a costruire una credibilità come individuo ben informato, a farti diventare

una persona di fiducia, uno che può decidere quali argomenti vadano posti all’attenzione del pubblico.

Un weblog rende piu’ probabile che qualcuno ti dia una informazione che, forse, non dovrebbe darti.

E se hai in mano questa informazione, puoi fare notizia.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>