Coffee Notes (7/4/2007)

  • Addictions. Se tutti hanno fatto come me, oggi al Corriere registreranno tempi di permanenza sulle pagine eccessivamente elevati. Io a Boomshine ho totalizzato massimo 220 260 punti.
  • 5 segreti per il successo. E’ una catena, ma come spesso le capita, Danah coglie punti importanti.
  • E’ sbagliato il nome, non il concetto. Su questa cosa del patto generazionale, capisco le obiezioni dei critici, che consistono nell’argomento: “se è uno è bravo, va bene anche se ha settant’anni”. Ma è che a furia di chiamarlo patto generazionale finiamo per evocare un radicale e spregiudicato repulisti che tolga di mezzo gli anziani e metta i giovani al loro posto. Non è così e non credo debba essere così. Il problema sono le barriere che il nostro modello sociale inserisce tra la bravura e la possibilità di applicarla in un contesto istituzionale ed economico.

    Così la domanda corretta è: “se uno è giovane e bravo, come possiamo creare un sistema che lo metta in valore senza penalizzarlo perchè è giovane?”

  • Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>